Come fare la valigia in 10 minuti

La partenza intelligente è quella con la valigia perfetta

 

cane con valigia e passaporto

La data della partenza si avvicina e già cominci a sognare il momento in cui finalmente potrai goderti le meritate ferie.

Quando hai prenotato ti sei già occupata/o di tutti i passaggi fondamentali che abbiamo visto in questo post.

Ti resta solo da organizzare con criterio il contenuto della valigia, per avere con te ciò che davvero ti occorre senza caricarti di cose inutili, il classico minimo indispensabile che ti fa muovere felice e soddisfatta.

 

Come fare la valigia perfetta in meno di dieci minuti?

 

La valigia perfetta in poco tempo è il risultato di un lavoro precedente fatto sulla lista perfetta.

Ebbene sì anche questa volta, purtroppo, possiamo mettere la bacchetta magica in tasca perché non funzionerà.

Se mi segui però ti spiego come fare una lista a prova di bimbo e non dimenticare a casa nulla.

 

La lista perfetta

 

Come prima cosa è necessario avere una griglia da portare con te e compilare man mano che ti vengono in mente le cose che devi o vuoi portare in viaggio.

Te ne ho preparata una di esempio che, se vuoi, puoi scaricarti gratis iscrivendoti alla Newsletter in fondo a questo post e stampare fronte e retro.

Altrimenti prendi la tua agenda o fatti una nota nell’applicazione del cellulare che usi a questo scopo e segna le varie categorie di oggetti come da esempio nelle foto.

Questa lista ti deve accompagnare per qualche giorno; puoi tirarla fuori in pausa caffè o pranzo, mentre sei sui mezzi pubblici, insomma quando hai tempo a disposizione da dedicarle.

Man mano che ti vengono in mente le cose le segni e se c’è qualcosa che devi acquistare lo scrivi anche nelle note in fondo alla pagina, in modo che ti salti subito all’occhio.

Per facilitarti il compito ho preparato una griglia di riferimento dalla quale puoi prendere spunto. Anche questa è scaricabile iscrivendosi alla Newsletter.

 

 

griglia per costruire la lista per la valigia per il mare
griglia per costruire la lista per la valigia per il mare

 

 

Non aspettare l’ultimo minuto!

 

Controlla subito che la tua valigia sia in ordine, pronta per essere riempita e che non abbia nulla di rotto. In questo modo eviti di scoprire di doverne comprare una nuova la sera prima di partire.

Al mare senza costume, a meno che la meta non contempli spiagge per nudisti, non ci puoi andare. Provali e verifica che ti vadano ancora bene e che non necessitino di una riparazione o di un lavaggio supplementare.

Lo stesso vale per l’eventuale attrezzatura da mare come pinne, maschera etc. che vengono utilizzate in media una volta all’anno e poi stipate. E’ tutto a posto? Devi acquistare qualcosa?

 

Tra una settimana si parte!

 

Tira fuori la tua valigia e comincia a riporre al suo interno quei vestiti che usi abitualmente e che vuoi portare con te, così da averli pronti e puliti senza lavatrici dell’ultimo secondo.

Procedi con gli acquisti di quel che ti serve e provvedi ad andare dal medico o in farmacia se ti servono medicinali che devi assolutamente portare. Siamo certi che i solari dell’anno scorso non siano ormai scaduti? Controlla e nel caso provvedi ad acquistarne di nuovi.

Se prendi l’aereo ci sono oggetti che non puoi portare e altri, come i liquidi, che possono essere trasportati solo se posti in appositi contenitori e in sacchetto trasparente. Ogni compagnia aerea ha le sue regole, verifica la policy e adeguati per non incorrere in fastidi.

 

La valigia pronta in dieci minuti? Con la lista se vuoi puoi

 

Se hai fatto bene la lista non ti resta che prenderla e prendere una penna, matita o pennarello. Inserisci gli oggetti e spunta e la farai in un attimo.

Ricordati di mettere le scarpe dentro dei sacchetti per evitare che ti sporchino il resto del contenuto. Altrettanto fai con tutti i prodotti per l’igiene come bagnoschiuma, dentifricio e creme così che se dovessero aprirsi durante il viaggio non ti imbrattino tutto il resto.

Iscrivendoti alla newsletter puoi scaricare gratis le checklist e la griglia di riferimento! Cosa aspetti? Clicca subito su questo link e compila il form.

Buon viaggio!

 

Agata

ottimizzazione spazi abitativi

Tornare a casa non è più una gioia perché pensi a quanto lavoro hai ancora da fare per pulirla e riordinarla?

Nell’ambiente che occupi quotidianamente ci sono troppe cose e non trovi mai quello che ti serve subito?

Continui a girare a vuoto e non concludi tutto ciò che vorresti?

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Post che potrebbero piacerti

10 cose utili da fare in casa

10 cose utili da fare in casa a Gennaio

Per semplificare, organizzare e godersi la vita   Terminate le festività natalizie capita spesso di sentirsi gonfi di cibo e bagordi e sopraffatti dall’enorme quantità