Trucchi per un bagno ben organizzato

Quando c’è poco spazio serve tanto ingegno

 

un bagno molto grande e ben organizzato

Nel mondo ideale tutti potrebbero avere un bagno organizzato molto bene con poco e niente, perché avrebbero una stanza per la lavanderia, una toilette per i cosmetici, uno sgabuzzino per i detersivi e nella stanza da bagno ci sarebbero soltanto asciugamani, saponi, carta igienica e poco più.

Nel mondo reale in tantissimi abitiamo in case piccole, che non danno la possibilità di avere una stanza dedicata alla lavanderia e tanto meno uno sgabuzzino.

un bagno piccolo e pieno di cose

Per tutti noi, involontari artisti del far stare il mondo in uno spazio ristretto, è indispensabile per avere un bagno ben organizzato conoscere tutti i trucchi e le idee possibili e immaginabili per sfruttare al meglio la superficie che abbiamo disponibile.

Chiaramente anche nel caso del bagno, come in tutti gli altri ambienti della casa, occorre partire dal presupposto che, per mantenere l’ordine in maniera duratura ed efficace, per prima cosa è necessario fare decluttering e scegliere cosa serve e si desidera davvero conservare.

Tutti i prodotti cosmetici aperti da anni non sono più performanti e vanno eliminati, così come ciò che abbiamo acquistato per sfizio ma non utilizziamo mai va regalato, venduto o buttato.

 

Il mondo sotto il lavandino

 

In questo post ci concentriamo su come organizzare lo spazio sotto al lavandino e di come ricavare altro spazio per riporre oggetti sfruttando lo spazio verticale, nei prossimi parleremo in dettaglio delle possibilità per sistemare il make up, i medicinali, la zona lavanderia/lavatrice e di come si può ricavare uno sgabuzzino a cinque stelle anche in poco spazio.

Il posto del phon

organizer attaccato a un mobile per contenere phon e piastra

L’asciuga capelli, la piastra o l’arriccia capelli occupano molto spazio sotto il lavandino per cui, se te ne serve di più, l’idea migliore è quella di appenderli a un gancio o riporli in un contenitore come quello che vedi qui a destra.

portaphon da attaccare

Puoi utilizzare lo sportello interno se non vuoi averlo in vista, oppure mettere un gancio nella parete di fianco allo specchio e nei pressi della presa elettrica.

Infine se non vuoi fare fori ma l’idea ti convince e si adatta alla tua situazione, puoi valutare un porta asciugacapelli come questo a sinistra che non preveda buchi da praticare negli sportelli o muri.

Hai un cassetto grande?

cassetto sotto lavabo bagno ben organizzato

Se disponi di un cassetto sotto il lavabo, metterci dei divisori e sfruttarne tutta l’ampiezza è la tua parola d’ordine.

Ti servono spunti su dove trovare o come costruirti dei divisori? Puoi dare un’occhiata ai miei post sulle idee per organizzare i cassetti di casa e su quello dei vestiti dove parlo dei cassetti.

mensola sotto lavabo bagno

Se invece non hai un cassetto (ma nemmeno una quantità di oggetti infinita da sistemare) mettere una mensola subito sotto il lavabo può essere l’idea giusta se non ne hai già una.

Con contenitori che puoi anche aver recuperato nel decluttering precedente, puoi avere il bagno ben organizzato che desideri. Abbi cura di dividere i prodotti per categoria (cura dei capelli, corpo, denti etc.) così da trovare sempre tutto a colpo sicuro.

Come abbiamo già visto per il sotto lavello della cucina, anche nel bagno piccolo la cosa più importante è sfruttarne al meglio tutta la profondità utilizzando anche l’altezza, lo spazio verticale. I sistemi utilizzabili sono gli stessi e se non lo hai già visto ti rimando al post precedente.

 

A proposito di spazio verticale

 

Se serve più spazio ce ne uno che non sempre viene sfruttato a dovere ed è quello sopra i sanitari.

Mettere delle mensole in questa posizione, non troppo alte in modo da raggiungerle con facilità e utilizzare delle scatole per evitare che il contenuto si riempia di polvere è una possibilità che non tutti considerano.

Qui si possono mettere anche la carta igienica e gli asciugamani di scorta.

Anche lo spazio sopra la porta del bagno è spesso trascurato quando invece con una mensola può essere il posto ideale per conservare oggetti che non si utilizzano tutti i giorni.

Ci sono bellissimi scaffali a poco prezzo e si trovano in tutti i grandi magazzini per la casa. Fanno arredamento oltre che essere di aiuto nel recuperare lo spazio che manca.

Se hai troppi oggetti stipati sotto il lavandino pensa a dove potresti metterle e cercale, vedrai che in questo modo mantenere l’ordine sarà estremamente più facile e il tuo bagno diventerà un luogo più gradevole.

 

Altre idee creative e un po’ insolite per sfruttare i muri in bagno

 

Utilizzando tanta fantasia e il fai da te si possono avere ottime combinazioni di gusto e praticità, personalizzando i propri ambienti.

La soluzione di Ikea che vedi nella prima foto della galleria per un bagno ben organizzato potrebbe essere giusta per una casa in stile industriale (e personalizzabile in tutto e per tutto a seconda degli accessori che si utilizzeranno per raccogliere gli oggetti).

Appendere gli asciugamani dietro alla porta come vedi nella seconda foto può essere grazioso e utile sopratutto per le famiglie numerose. Di certo risulta più ordinato alla vista che i soliti ganci con gli asciugami che penzolano.

 

Trovare in un mercato dell’antiquariato un oggetto antico come quello della terza foto può farti trovare lo spazio che cercavi per gli asciugamani puliti, oppure diventare un super insolito porta ombrelli.

Sei mai stata/o a Vietri in costiera amalfitana? Se ti capita di andarci non potrai fare a meno di ammirarne le meravigliose ceramiche dipinte a mano, vera eccellenza locale.

Se non ne trovi di pronti di tuo gusto, puoi addirittura farti fare dei porta vaso come ad esempio quelli che vedi in foto e usarli per sfruttare lo spazio verticale vicino allo specchio del tuo bagno.

 

Agata

ottimizzazione spazi abitativi

Tornare a casa non è più una gioia perché pensi a quanto lavoro hai ancora da fare per pulirla e riordinarla?

Nell’ambiente che occupi quotidianamente ci sono troppe cose e non trovi mai quello che ti serve subito?

Continui a girare a vuoto e non concludi tutto ciò che vorresti?
 

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Post che potrebbero piacerti